L’attività fisica giusta per te esiste: noi te lo dimostriamo!

“Attività fisica” è un termine generale che descrive qualsiasi movimento che il corpo compie e che richiede energia. Esistono tipi diversi di attività fisica, tra cui sport individuali e di gruppo, momenti di gioco, spostamenti per trasporto, lavoro, faccende domestiche e persino giardinaggio.

I benefici dell’attività fisica

Partecipare a un’attività fisica regolare può aiutare a: controllare il peso e la massa corporea; ridurre il rischio di malattie cardiovascolari; ridurre il rischio di diabete di tipo 2 e delle sindromi del metabolismo; ridurre il rischio di alcuni tumori; rafforzare le ossa e i muscoli; migliorare la salute mentale e l’umore; allungare la vita.

150 minuti per risolvere quei piccoli problemi di… pigrizia!

Iniziare un’attività fisica non è semplicissimo. Per questo motivo è importante adottare misure graduali per indirizzare e incoraggiare le persone ad essere aperte a nuove esperienze in ambito sportivo e, soprattutto, a un sano e regolare esercizio.

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Salute, gli adulti sani di età compresa tra i 18 e i 64 anni dovrebbero svolgere nell’arco di una settimana almeno 150 minuti di attività fisica aerobica di intensità moderata o 75 minuti di attività fisica aerobica ad alta intensità.

L’attività aerobica, inoltre, dovrebbe essere eseguita per almeno 10 minuti e coadiuvata da un’attività di rafforzamento muscolare per almeno 2 giorni alla settimana.

Cammina che ti passa!

Camminare è un ottimo modo per ottenere benefici per la salute senza faticare eccessivamente. Camminare, infatti, non richiede alcuna abilità speciale, cosi come nessuna particolare iscrizione in palestra o acquisto di attrezzature costose.

Diversi studi sostengono che una camminata giornaliera di 10.000 passo può ridurre il rischio di ictus e persino quello di morte (del 39%!)

Uno studio pubblicato dal British Journal of Sports Medicine ha rilevato che coloro i quali camminano con frequenza costante mostrano miglioramenti significativi della pressione sanguigna, nel rallentamento della frequenza cardiaca a riposo e nella riduzione del grasso corporeo.

Camminare, inoltre, ha molte sfaccettature. Dal nordic walking, al biowalking, per passare al fitwalking, vi sono tantissime possibilità per variare questa attività fisica vecchia come il mondo e che, tuttavia, non smette mai di innovarsi.

Corsa, jogging e Forrest Gump

A confronto del jogging, la corsa è più veloce ed intensa e richiede un dispendio maggiore di energie, così come uno sforzo superiore da parte di cuore, polmoni e muscoli. Sia la corsa che il jogging, tuttavia, sono ottime forme di esercizio aerobico.

Il termine “esercizio aerobico” indica qualsiasi attività fisica che produce energia combinando ossigeno con glucosio nel sangue o grasso corporeo. Questo tipo di esercizio è dunque ideale per un’equilibrata perdita di peso, soprattutto se combinato un’alimentazione adeguata e ricca di idratazione.

La corsa, tra tutte le attività di esercizio aerobico, è una delle più semplici, veloci, efficaci e liberatorie: bastano un paio di scarpe comode e resistenti, un paio di cuffiette e un obiettivo, che sia quello di scappare da dei bulli come Forrest Gump o quello di sentirsi un pelo più vivi.

Corde, ruote di trattore, occhialini e altri incubi ad alta intensità

Quale pezzo di attrezzatura sportiva può essere acquistato a meno di 20 euro, si può mettere comodamente in uno zainetto e fa bruciare 900 calorie l’ora? La risposta: la corda! Le corde, tuttavia, di questi tempi non vengono solo saltate, ma anche tirate, sollevate e utilizzate per arrampicarsi.

In questo caso stiamo parlando del CrossFit, un mix di pliometria, powerlifting, ginnastica, sollevamento kettlebell, ginnastica ritmica, strongman e altri esercizi, il quale consente di consumare circa 400 calorie ogni 30 minuti.

Immancabile poi il nuoto, consigliato praticamente da chiunque e per chiunque come il miglior sport ad alta intensità mai esistito. Distribuendo il movimento in modo omogeneo su tutto il corpo, il nuoto favorisce un aumento della massa magra, una maggiore armonia del corpo e il miglioramento della coordinazione.

Pilates e pirouettes

Per coloro i quali desiderassero una postura corretta, un corpo tonico e armonioso e tanta flessibilità, il pilates e la danza sono due ottime scelte.

Il pilates è infatti un workout completo, che si concentra sul rafforzamento dei muscoli obliqui e dello stomaco e l’allungamento di ogni singola parte del corpo utilizzando il controllo del respiro come ritmo dell’allenamento. Può essere eseguito sia con che senza attrezzi e bastano due sessioni settimanali per vederne gli ottimi risultati.

La danza è una disciplina artistica che usa essenzialmente la musica come ritmo su cui si susseguono passi che variano dalla tipologia di movimento ricercato e studiato: dal classico al jazz, per passare al contemporaneo e moderno, con uno sguardo agli stili latini, caraibici, africani e arabi, vi è l’imbarazzo della scelta per divertirsi ed esercitarsi senza mai annoiarsi.

Calci, pugni e pareti di roccia

Per bruciare in fretta i grassi, rafforzare tutti i muscoli e rilasciare rabbia ed adrenalina, gli sport ad alta intensità (fisica o psicologica) come la kickboxing e l’arrampicata sono perfetti.

La kickboxing, esempio di sport ad alta intensità fisica, combina tecniche di arti marziali e di autodifesa con esercizi di cardio per creare un workout energetico, in grado di tonificare il corpo e bruciare calorie a vista d’occhio, ma anche di liberare la mente da stress e paure.

L’arrampicata, esempio di sport ad alta intensità fisica e soprattutto psicologica, può essere praticata sia all’aperto che in strutture specializzate, e risulta particolarmente elettrizzante e difficile, dal momento che richiede un forte controllo del proprio corpo e delle proprie paure. I risultati di questa attività sportiva sono invidiabili: braccia toniche e forti e schiena a prova di stiramenti e dolori, l’arrampicata è l’esempio perfetto della sfida dell’uomo nello spazio che lo circonda e la sua volontà di superare i propri limiti.

Follow me

Alessia Sofia Giorgiutti

23 anni, viaggiatrice instancabile laureata in Scienze Internazionali e Diplomatiche, ha acquisito la sua esperienza negli ambiti della comunicazione e della produzione creativa direttamente su campo, tra Italia, Finlandia, Regno Unito e U.S.A. Ad oggi si occupa di elaborazione e traduzione di contenuti scritti per imprese italiane e lavora come consulente social media per le campagne socio-politiche EU Neighbours East e #EU4Energy della Commissione Europea per conto della compagnia di ricerca e consulenza economica Ecorys.

Per contatti: alessia.s.giorgiutti@outlook.com
Avatar
Follow me

Latest posts by Alessia Sofia Giorgiutti (see all)

Chiudi il menu